Una finale GAF memorabile

Lunedì, 30 Marzo 2015

Una finale GAF memorabile

A San Maurizio Canavese finale da record per le ginnaste Chieresi con venticinque pass per la finale Nazionale di Lignano!

Sono stati due giorni di gara intensi quelli che hanno impegnato atleti e tecnici de LA FENICE CHIERI dal mattino presto di Sabato 28 Marzo alla sera tardi di Domenica 29 Marzo. Quarantasette le atlete schierate tra le fila de LA FENICE, agguerrite e pronte a strappare una posizione valida per la finale Nazionale.

Ottime le prestazioni delle più piccole appartenenti alla categoria SUPERMINI D (2006 – 2008) dove Martina Di Vara ottiene il terzo posto al trampolino e il quarto in classifica generale su oltre sessanta ginnaste. Ottima anche la prestazione della compagna Francesca Masera che ottiene l’argento alla trave e il quinto posto generale. Ottava e nona piazza per Lorena Barzù e Anna Romeo seguite dal tredicesimo di Camilla Conte, il quindicesimo di Emma Rorato e il venticinquesimo di Giulia Gilardi. Tutte queste atlete prenderanno parte alla finale Nazionale di Sestriere il 6-7 Giugno.

Tra la numerosa compagine che ambiva al posto per la finale Nazionale di Lignano Sabbiadoro, tra le piccole MINI D, qualificazione centrata con netto margine di miglioramento rispetto alla prima gara per Giorgia Bono (ventiquattresima), Lucia Maggipinto (trentesima) e Francesca Guido (trentaduesima). PROPAGANDA D in finale anche con la nuova arrivata in casa Fenice Luce Giovannetti che, alla sua prima gara in assoluto e nonostante qualche errore, centra la finale chiudendo al trentaduesimo posto e con una caduta dalla trave che le costa il podio all’attrezzo. Proseguendo con i programmi D, sono tre le UNDER D che prenderanno parte alla finale Nazionale di Lignano con Elisabetta Truffo che, grazie al punteggio della prima fase regionale, si laurea vice campionessa regionale, Sofia Crecco (quattordicesima) e Giada Selleri (sedicesima). Passando ai programmi C, ottima prestazione da parte della MINI C Aurora Cafiso che migliora di oltre un punto rispetto alla prima fase regionale concludendo all’undicesimo posto generale. Qualche errore di troppo per Giulia Marzullo la costringe a cedere il secondo posto ottenuto nella prima fase e guadagnarsi così un nono posto generale ma con la possibilità di riscattarsi e di migliorare insieme alla sua compagna alla finale Nazionale. PROPAGANDA C in finale grazie all’ottima prestazione di Giulia De Rosa che, con una gara precisa e senza errori, ottiene il bronzo al corpo libero e il quinto in classifica generale. Tra le fila delle UNDER 15 C terzo posto di giornata per Giorgia Bragardo al corpo libero e ottavo in generale. Decima posizione per Marta Lisa, quattordicesimo per Alice Silvestri e quindicesimo per Cecilia Merlicco. Nella classifica definitiva qualifica centrata per Marta Lisa. Tra le UNDER 17 bronzo alla trave per Silvia Merlino e settimo posto generale per lei con qualifica per la finale Nazionale. Quindicesima posizione per Cecilia Simonetto. MINI B in luce con buone prestazioni da parte di tutte e tre le ginnaste in gara. Seconda e terza posizione alla trave per Gaia Dan e Viola Mantovani che si aggiudica anche un terzo posto al volteggio e il quarto generale seguita dal sesto di Gaia Dan e il nono di Dana Mondini. Tra le UNDER 15 B, qualificazione centrata anche per Francesca Pozzo e Beatrice Valle. Programmi A2 in luce grazie ad Alice Bergantin che nella categoria OVER A2 sia aggiudica l’oro al corpo libero e al volteggio, chiudendo al terzo posto generale. Buona prestazione al volteggio per Giulia Malvassora che conquista l’argento ma commette qualche errore di troppo alla trave e al corpo libero, chiudendo così al quinto posto generale. Nella categoria SENIOR A2, oro al volteggio per Francesca Crisafulli e bronzo a trave e corpo libero per Rebecca Ronco. In classifica generale quinto posto per Thea Pungitore, sesto per Francesca Crisafulli e settimo per Rebecca Ronco.

“E’ il primo anno che riusciamo a qualificare un così alto numero di atleti per la Finale. Questa competizione ha visto tantissimi miglioramenti da parte di tutte le ginnaste e anche a coloro che non sono riuscite a qualificarsi, vanno i nostri complimenti per il lavoro fatto in queste settimane di preparazione. Torniamo in palestra con la consapevolezza delle nostre potenzialità, con un programma mirato a lavorare più che altro sulla precisione, in modo tale da poter rappresentare il Piemonte al meglio, soprattutto perché le altre regioni, in particolare Veneto e Liguria, schiereranno ginnaste con un livello tecnico molto elevato in tutte le categorie.” Commentano i tecnici de LA FENICE

Grazie a queste prestazioni sono venticinque le atlete della femminile qualificate per la fase Nazionale di Lignano Sabbiadoro che si aggiungono agli undici classificati della sezione maschile per un totale di trentasei ginnasti.

Prossimo appuntamento previsto il 12 Aprile a San Maurizio Canavese per la finale regionale promozionale PGS, valido per la qualificazione al Nazionale di Sestriere.